15 Aprile Sette podi nel Judo 2 ne Jujtsu

IMG-20180415-WA0016

IMG-20180415-WA0016

IMG-20180415-WA0018

IMG-20180415-WA0018

IMG-20180415-WA0020

IMG-20180415-WA0020

IMG-20180415-WA0029

IMG-20180415-WA0029

IMG-20180415-WA0030

IMG-20180415-WA0030

IMG-20180415-WA0001

IMG-20180415-WA0001

IMG-20180415-WA0003

IMG-20180415-WA0003

IMG-20180415-WA0008

IMG-20180415-WA0008

IMG-20180415-WA0013

IMG-20180415-WA0013

Domenica 15 Aprile si è svolto a Castelletto sopra Ticino l’annuale Trofeo di Judo , come sempre magistralmente organizzato dal Judo Castelletto, ha visto in gara domenica le categorie agonistiche da Esordienti A a Cadetti, machile e femminile, La Pro Patria aveva in gara 12 atleti ; 2 ES. A, 3 ES.B , 7 CADETTI, due di questi alla loro prima gara Federale. Non sono certo mancate le soddisfazioni, nell’ordine dal mattino, sono parteite le categorie Cadetti, Formentin Christian + 90 kg due incontri vinti 1° cl; Barlocco Riccardo – 81 kg 2° cl. due incontri vinti, uno perso; Miceli Martina -57 kg. 1° cl. 2 incontri vinti ( passa il primo turno da “RE”) ; nella stessa categoria Mara Federica giunge 2° perdendo la finale in casa con Martina dopo aver vinto due incontri per ippon; nella categoria -52 kg Ferracini Emma vince tre incontri per ippon e ne perde uno contro una fortissima atleta già medagliata al Gran Prix Nazionale di Genova, arriva 2° ; nella stessa categoria con un incontro vinto Melis Alice giunge al 3° posto.
Passando dai cadetti agli esordienti B Angelica Zanesco vince la cat. +70 con due ippon netti; Sechi Leonardo vince due incontri nei -81 kg e arriva terzo. Partecipano e combattono bene Sechi Edoardo, Bonsignore Samuele e Pistritto Angelo. L’obbiettivo della società quando ha cambiato sede , portandosi dalla vecchia e onorevole sede di via Dante 5 a quella di via Settembrini 33 era di offrire un servizio per il judo a 360 gradi e oggi con un ampio tatami di 250 mq. e una sala per la preparazione atletica, i risultati stanno dando ragione a questa scelta.

Ma non è finita perchè le scelte tecniche hanno portato a sviluppare un’altra attività federale FIJLKAM, ovvero il Fighting JuJitsu e i risultati anche qui non stanno mancando, infatti al Trofeo Nazionale Rola presso il Pala Don Bosco a Genova Alessio Toniolo è giunto ad un ottimo secondo posto con due incontri vinti per Full Ippon, ( ovvero tre ippon effettuati nella tre fasi previste, combattimento a distanza, a contatto in piedi e in lotta a terra) uno lo perde per una inezia. Nella gara di Ne Waza( lotta a terra modello Brasilian JuJitsu) Luca Bianchi -69 kg, combatteva nella categoria open pur essendo il più leggero, giunge Primo con quattro vittorie di cui tre per sottomissione, ovvero resa volontaria dell’avversario per ippon di leva o strangolamento .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *